mercoledì 21 dicembre 2005

1 + 1 = 1

In Colombia ci sono due canali TV: RCN e Caracol. La mia ipotesi è che tra loro esista un accordo: essere uno fotocopia dell'altro. In altre parole, che i macrobiettivi di entrambi siano fissati congiuntamente. Che sia così è evidente nei telegiornali: iniziano alla stessa ora, hanno look molto simili e danno le stesse notizie in identico ordine. In questi giorni, comincio a sospettare che l'accordo si estenda alla parte artistica, alla fiction.

IL 14 scorso, Caracol ha lanciato "Vuelo 1503"; quattro giorni dopo, su RCN è andato in onda il primo capitolo di "Perdidos". "Vuelo 1503" è la storia dei superstiti di un disastro aereo: il loro volo cade, alcuni sopravvivono e questa è la loro storia. "Perdidos" è la storia dei superstiti di un disastro aereo: il loro volo cade, alcuni sopravvivono e questa è la loro storia.

Che probabilità ci sono che questa si tratti di una coincidenza? Nessuna. Può trattarsi di una strategia di controprogrammazione, una specie di marcatura a uomo? Non impossibile, se i canali dispongono di un servizio segreto dedicato allo spionaggio industriale. Ammettiamo dunque che sia una strtegia non concordata: cosa spinge un direttore della programmazione a copiare l'idea dell'unico concorrente? Non ha forse idee DIVERSE che possano reggere l'urto? Non ha un sogno nel cassetto, un programma che vuole realizzare da sempre? Non crede che alla gente piacerebbe scegliere tra proposte diverse?
Il discorso si applica a qualsiasi canale, non solo al duopolio colombiano. Qui - semmai - c'è una particolarità aggiunta: la totale assenza di reazioni mediatiche a questa strana "coincidenza": non un giornale, non un sito, non un canale (quale, d'altronde???) fa notare questa anomalia. Come mai??

5 commenti:

TioRojo ha detto...

Hai ragione, non è una coincidenza, ma il motivo non è qualche accordo segreto fra le due reti, a meno che quel accordo sia "ei facciamo del contenuto palesemente copiato dai canali esteri!".

La ragione è che esiste già una serie (che ha avuto moltissimo succeso tra l'altro) negli stati uniti su un volo che cade e i rimangono dei superstiti, ecc. Insomma, lo stesso script di queste fiction che metti in evidenza.

Comunque sono d'accordo, caracol e rcn sono una vergogna.

roberto - roma sud ha detto...

Come diceva il nonno di mio nonno: ogni mondo è paese. Vuoi che ti elenchi le varie scopiazzature delle fiction/reality proposte dai nostri 6 canali TV?
Hai dimenticato la guerra tra "buona domenica" e "domenica in"?; tra "grande fratello" e "l'isola dei famosi"?; tra il "commissario montalbano" e "il maresciallo rocca"; tra "squadra di polizia" e "distretto di polizia"?; e, ti assicuro, tanti altri... .
Comunque secondo me non è una concidenza, ma è solamente parte del lavaggio del cervello che l'imperialismo mediatico (strumento dell'imperialismo politico) ci impone giornalmente.
La differenza, forse, è che noi siamo più evoluti, di scopiazzature ne abbiamo per 6 canali.
Ora...per favore...ti prego...potresti raccontarmi la fine della storia di quei poveri superstiti?
Come diceva un mio amico: "CHE TRISTEZZA!!!!!".

AriaCielo ha detto...

Per non parlare degli onnipresenti format della Endemol... Non c'e' paeses europeo senza Prova del Cuoco, Chi vuol essere milionario, Affari tuoi o Ballando con le Stelle (l'ho visto sulla BBC, che ho sempre reputato una tv seria...)

doppiafila ha detto...

Hola TIOROJO,
traté de entrar a tu pagina, de registrarme como usuario, pero nada que recibì el mail de confirmaciòn... Si vuelves a leer este blog, por favor dejame saber como hago - pues siguiendo las instrucciones no he podido.. ;-)

tiorojo ha detto...

No sè què pasò, pero tu cuenta la acabo de activar manualmente ;) Deberìa funcionar ahora. Allà te esperamos.