giovedì 19 gennaio 2006

Accendi la radio che ci sono le notizie


Certe abitudini hanno radici così profonde che allargano a dismisura il territorio dell'ovvio. Prendiamo - ad esempio - il Giornale Radio. RAI o non RAI, in Italia è ovvio che se si accende la radio ad un'ora esatta (le sette, le otto precise) si potranno ascoltare le notizie. Quasi tutte le stazioni interrompono la musica o le chiacchiere per far spazio a qualche minuto di notizie, più o meno approfondite, più o meno velinate etc etc.

Mi trovavo in macchina alle 19:59, ed ho avuto l'intuizione di fare un giro del dial. All'inizio non ci volevo credere, ed ho rifatto il giro al contrario; e poi di nuovo. Risultato: due radiogiornali, uno di Caracol Radio, uno di Melodia Estèreo. Il GR di Melodia dev'essere durato 2 minuti, perchè alla seconda passata già era sparito.

Mah.

2 commenti:

pendodeliri ha detto...

ma....le FARC ce l'hanno una radio?
così, per sapere come sta la betancourt...

doppiafila ha detto...

La radio no, ma la pagina web sì... e manco troppo clandestina: basta cercare farc su google...