mercoledì 12 aprile 2006

Frattura sociale e nuove elezioni?

Angel Villarino - responsabile della copertura delle elezioni italiane per El Tiempo - non ha dubbi: il virtuale pareggio tra Unione e CdL sancisce la frattura della società italiana e prelude a nuove elezioni. La sua lettura - quando ancora non conosceva i dati definitivi - e' che comunque vada nessuna coalizione potrà governare efficacemente, viste le grandi differenze che, da ambo le parti, esistono tra i partiti alleati.

L'articolo dell'edizione di martedì 11 aprile è pubblicato nella sezione "informacion general", che nonostante il titolo generico ha una buona posizione all'interno del giornale, una specie di "quarta di copertina" del primo quaderno.


3 commenti:

Orlando Gómez ha detto...

Doppiafila... x aqui de visita.. tu vives en Italia, cierto?
Tu post es muy bueno. Quería comentarte que eres el más asiduo visitante al site de 2600 metros. X favor, enviame tu email a: acosta.moros@gmail.com. Suerte!

deb ha detto...

staremo a vedere, comunque. staremo a vedere (non si può far altro...)

yago quiñones triana ha detto...

pues me toco ir a consultar la prensa italiana porque quede en duda con el articulo citado de el tiempo, pero creo que es un ejemplo mas de periodismo irresponsable. lo que encontre fue el berlusconi de siempre haciendo show... lo que quiere decir que perdio, por poco, pero perdio. creo que el gobierno que se forme va a durar poco de todos modos.