sabato 22 aprile 2006

L'analisi di Tabellini

El Tiempo continua la sua copertura delle elezioni italiane con una opinione di Guido Tabellini, professore di economia alla Bocconi.

Tabellini prevede che sarà difficile che l'Unione possa governare con efficacia senza una maggioranza solida al Senato, e che questa debolezza costringerà Prodi a scegliere tra l'inazione e l'avvicinamento all'opposizione (governo di larghe intese). Se dovesse poi rinascere un partito di centro (altra previsione di Tabellini), potrebbe essersi scritta la parola "fine" sull'esperimento bipolarista nostrano.

L'articolo fa parte di "Project Syndicate", un'associazione di giornali mondiali (per la Colombia El Tiempo e El Espectador, per l'Italia Corriere, Sole, Repubblica, Internazionale ed Unità).





Nessun commento: