giovedì 18 maggio 2006

Le due dimenticanze di Prodi

El Tiempo dedica un'articoletto d'agenzia al nuovo esecutivo italiano.

Oltre al "ripieno" di cronaca (durata della stretta di mano con Berlusconi, consegna del campanellino eccetera), il pezzo rinfaccia a Prodi le prime promesse non mantenute (due "olvidos": la riduzione del numero dei ministri ed il 33% di donne ministro) e segnala D'Alema e Padoa Schioppa come "star" del nuovo governo.

Naturalmente, non mancano ripetuti accenni alla fragilità della coalizione.




2 commenti:

annalisa melandri ha detto...

Lo so che non c'entra nulla con le dimenticanze di Prodi, mi piacerebbe leggere qualcosa sull'atmosfera pre-elettorale, non sui sondaggi a cui credo poco, ma dalla parte della gente comune.
Grazie. Annalisa

doppiafila ha detto...

Ciao Annalisa, ti ringrazio per il commento e ti confesso che stavo proprio per scrivere un articolo sulla campagna! A domani, dunque
Doppiafila