giovedì 29 giugno 2006

Mister Cafè cercasi


Domenico modugno e Jhonny Dorelli vincono il Festival di Sanremo; Che Guevara pubblica "La guerra dei guerriglieri"; Elvis Presley - appena ventiquattrenne - è il soldato più famoso d'America: è il 1959. Quello stesso anno nasce Juan Valdez, il personaggio inventato dalla Federazionè dei coltivatori colombiani per promuovere il loro caffè negli Stati Uniti.

Il primo ad impersonarlo fu un attore cubano, Josè Duval, che tenne il posto per 11 anni finchè, forse diventato troppo famoso, provò a trarne vantaggio indebito. Venne sostituito da Carlos Sanchez (nella foto di Colombia.com) che oggi - 37 anni dopo - è ancora "in carica". Una storia affascinante, che ci racconta Johanna Guevara Olier in questo pezzo su Colombia.com.

Sono ormai due anni che Federcafé cerca il sostituto del leggendario Sanchez, tanto celebre ormai che intere generazioni di colombiani credono che lui sia davvero Juan Valdez e non un attore. Questo nome, poi, è diventato un business di vendita al dettaglio che vorrebbe fare concorrenza a Starbucks (nella foto, il punto vendita di New York e la gigantografia - indovinate - di Juan Valdez).
I 406 aspiranti di fine 2004 sono ormai ridotti a 10: quando verrà scelto il nuovo Mister Cafè la Colombia si fermerà, lo squadrerà ed è facile prevedere che non lo amerà di primo acchitto - 37 anni lasciano il segno.



Nessun commento: