domenica 6 agosto 2006

Auguri, Bogotà - 468 anni

Cara Bogotà,

ti auguro di cuore un futuro radioso di serenità, pace e sviluppo per te e per tutti i tuoi cittadini.

So che sei cresciuta molto in fretta (eri un paesone, appena cent'anni fa!) e che non hai avuto vita facile, ma sono convinto che riuscirai a diventare il motivato orgoglio di tutti i colombiani.

Un giorno, tutti i bogotani potranno sentirsi completi e realizzati. Un giorno, persino sulla Carrera Septima l'aria sará respirabile. Un giorno, i tuoi desplazados potranno tornare nelle loro terre.

Fino ad allora, i cerros veglieranno sul tuo cammino di gigante bambino: ricordati che sei la 30ª città più grande del pianeta, e che la nostra è ormai una civiltà della città! Prendi le cose buone - lo spirito positivo della tua gente, il Transmilenio, i grandi spazi dei dintorni e delle avenidas, la ricchezza naturale delle Ande - e proiettale nel futuro: ad maiora!



Tags:

1 commento:

Bernardo Barrera ha detto...

Ehm... como yo no se italiano no puedo opinar, pero si hay algo que entendi y sobre lo que puedo decir algo: Feliz Cumpleaños Bogotá!
Saludos!