martedì 15 agosto 2006

Sfacciati e felici

Si può scrivere un articolo sulla cessione a privati di tre proprietà dello Stato senza mai usare la parola "privatizzazioni"?

Ci riesce El Tiempo con questo gioiello, che in edicola compare addirittura in prima pagina (qui in pdf). "Colombia farà 3 affari da 4.000 miliardi in 15 giorni", titola.

I tre "affari" sono: la privatizzazione del 51% della raffineria di Cartagena, la concessione dell'Aeroporto di Bogotà per vent'anni e la vendita a privati del 51% di OLA, l'operatore mobile di proprietà delle municipali di Medellin e Bogotà.

Non è la prima volta che i media locali evitano di usare la "parolaccia noliberista": 5 mesi fa, per la vendita di Ecogas si parlò di "alienazione" e per quella di Telecom di "associazione", "integrazione" e "ricorso alla partnership strategica" - mentre il solito El Tiempo titolava "Il Governo in attesa di 5 grandi affari"...

Si tratta di una precisa indicazione del Governo: no alle male parole, sì alle "democratizzazioni" ed ai "processi per vincolare capitale di terzi" (come nel caso di Ecopetrol, a proposito del quale vi segnalo l'intervento di Eduardo Sarmiento).



Nessun commento: