sabato 21 aprile 2007

Al Gore, Uribe ed un favore (ma a chi?)

"[L'ex Vice Presidente Al Gore] crede che il Presidente Uribe deve avere ogni possibilità di rispondere a queste accuse non risolte in Colombia, ma fino a quando questo capitolo molto serio della storia (colombiana) non sarà chiuso, il Signor Gore ha creduto che non fosse opportuno comparire all'evento."


Sono parole del suo portavoce, Kalee Kreider, che prosegue così: "Il Presidente Uribe non era parte del progranma quando l'ex Vice Presidente Gore aveva accettato l'invito. Il suo ruolo è stato aggiunto in seguito e [di conseguenza] la natura dell'evento è cambiata''.

Le "accuse non risolte" sono quelle rivolte dal Senatore Gustavo Petro al Presidente Uribe ed ai suoi familiari - durante un recente dibattito al Senato - di essere vicini, anche in maniera criminale, al mondo del paramilitarismo.

Questo "desplante" giunge come ulteriore segnale dell'insoddisfazione dei democratici riguardo agli attuali rapporti USA - Colombia: prima la "soffiata" al Los Angeles Times sul Generale Montoya, poi la sospensione di 55 milioni di dollari in aiuti militari, ora lo "schiaffo" d'immagine al Presidente in persona. È evidente che non si tratta di coincidenze, ma di una precisa politica di pressione, volta a far comprendere ai locali quanto sia elevata l'attenzione verso i problemi di diritti umani, sindacalismo eccetera.

Eppure, l'effetto sulla realtà colombiana potrebbe essere quello meno desiderato: un insabbiamento dello scandalo della parapolitica, ottenuto attraverso l'argomento (un classico) che esso starebbe compromettendo l'immagine del Paese nel mondo (e quindi anche il TLC con gli USA, la sconfitta militare delle FARC, il debellamento del narcotraffico eccetera). Giá nella sua replica a reti unificate, il Presidente Uribe ha dato dimostrazioni di volersi incamminare in questa direzione.

Sui temi americani, come sempre, consiglio di leggere Plan Colombia and Beyond (altrimenti noto come CIP online), eccellente fonte sempre aggiornata.

Nessun commento: