venerdì 4 maggio 2007

Il grande assente/presente

Nonostante il padigione a lui dedicato e le multiple ricorrenze, Gabriel García Marquez non si è fatto vedere alla Feria del Libro.

Bisogna pure ammettere che se Gabo andasse ad ogni celebrazione in suo onore non gli resterebbe più tempo per scrivere (maligni del "sarebbe meglio" prego astenersi).

Arrivo a pensare che la ragione della sua assenza sia l'ordine pubblico: García Marquez non si fa vedere molto in Colombia (l'ultima apparizione che ricordi al convegno della Sociedad Interamericana de Prensa, a Cartagena) ma la gente lo ama molto e farebbe carte false (e molto casino) per vederlo dal vivo.

É andata bene comunque: record di visitatori, grande business, organizzazione non troppo fantasiosa ma efficace, tante conferenze. Gabo era comunque presente, col suo padiglione e nei poster affissi qua e là per Corferias (e nella foto qui a destra).

3 commenti:

Flavio Ferrari ha detto...

Como costumo dizer, às vezes a ausência preenche uma lacuna ...
ps - torço para que dê certo !

Andrea ha detto...

Como comenta uno en un blog en italiano cuando parcialmente entiende....

Flavio Ferrari ha detto...

Caríssimo (a) Andrea:
Como comenta outro quando não conhece ...
E, só para esclarecer, já que te incomodou, Gabo está presente, mesmo quando não está.
E o "ps" foi só para o Paolo entender.
By the way, você fala português ?