venerdì 25 maggio 2007

Notizie vecchie di quattro mesi

ElTiempo.com pubblica oggi in prima pagina la "notizia" di un'operazione antidroga colombo-italiana che avrebbe portato in carcere - tra gli altri - gli italiani Tommaso Iacomino, Paolo Boninsegna, Konrad Goeller e Paolo Messina.

Una semplice ricerca sulla Rete, però, ci fa scoprire che Iacomino è stato arrestato nel Maggio del 2006 (addirittura Aprile, secondo altre fonti), mentre a Boninsegna, Goeller e Messina era toccata la stessa sorte in Gennaio di quest'anno.

Come fa una non-notizia così ad arrivare in prima pagina? Troppa fretta di passare la "velina"?

È sconfortante verificare così impietosamente quali siano i meccanismi dei "mass media"...

2 commenti:

Luchellas ha detto...

Hai riportato un esempio importante che ribadisce quanto la stampa sia cotta e stracotta. Quel che andava a dire Gianni Minà qualche giorno fa su raitre o nel suo ultimo libro.
Purtroppo i giornalisti sono spesso orchestrati da una subdola rete fitta di fili del potere, che li fanno muovere a proprio piacimento.
Proprio per questo i blog sono attualmente, con qualche rara eccezione ovviamente, uno dei punti d'informazione più credibili.
Ciao.

doppiafila ha detto...

Ciao Luchellas, a volte - sono d'accordo - si tratta di una "subdola rete di potere", come la chiami tu. Altre volte, bastano la (legittima) malizia delle fonti e la scarsa professionalità dei giornalisti/copisti...