giovedì 3 maggio 2007

Premio alla libertà di stampa a Medellin

Oggi e domani Medellin sarà sede del "premio mondiale della libertà di stampa UNESCO /Guillermo Cano". La premiata sarà la russa Anna Politovskaya, uccisa l'anno scorso in Russia: toccherà al figlio ricevere il riconoscimento.

Guillermo Cano (qui il sito della fondazione a lui dedicata) fu direttore de El Espectador e venne ucciso dal narcotraffico quando la pila dei processi per omicidio sulle scrivanie dei pubblici ministeri era altissima e crescente.

Sulla libertà di stampa in Colombia, un articolo dei primi tempi di Bogotalia.

Nessun commento: