sabato 28 luglio 2007

El Tiempo a Planeta

Secondo indiscrezioni di vari mezzi di comunicazione, il nuovo socio strategico de El Tiempo sarebbe la spagnola Planeta. Ecco alcuni dettagli trapelati (ma non ancora confermati: lo stesso El Tiempo si starebbe tenendo la "notizia" per l'edizione domenicale...):
- é passata di mano una quota tra il 51 d il 55% delle azioni;
- l'offerta é stata superiore a quella del Gruppo Prisa, altro contendente serio, da tutti dato per favorito per la rpesenza in Colombia (possiede Caracol Radio) e per i buoni rapporti coi Santos (sono soci nel Grupo Latino de Publicidad);
- l'offerta s'aggirerebbe attorno ai 185 milioni di dollari; i Santos avrebbero rifiutato 338 milioni per il 100% delle azioni;
- il canale locale di Bogotá, City TV, é escluso dall'accordo;
- Planeta avrebbe incluso nell'accordo una clausola di permanenza per Enrique e Rafael Santos (Direttori) e per Manuel Pombo (Editore Generale).

Domani le conferme.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Interessantissima notizia. Planeta è una grande casa editrice ed è spagnola, meno invischiata quindi nelle logiche interne e , si spera, più indipendente.
Ma cosa dicono di questo i compagni di Nueva Colombia? Doppiafila, sai che Nueva Colombia interviene nel sito diAnalisa Melandri e non nel tuo? Baci e abbracci.
Pazzo per Nueva Colombia

doppiafila ha detto...

Ciao PpNC, aggiorneró il blog con alcuni sviluppi sul tema Tiempo-PLaneta. Quanto a Nueva Colombia, a me piacerebbe che intervenissero anche su Bogotalia!
Saluti, Doppiafila