giovedì 5 luglio 2007

Poco calcio e poche speranze

Pochi secondi fa, la nazionale colombiana ha concluso una misera campagna in Coppa America, che fa mal sperare per la qualificazione ai Mondiali del 2010.

Ha perso 5 a 0 contro il Paraguay, poi 4 a 2 con l'Argentina, e pochi minuti fa ha vinto col minimo scarto contro gli USA, ed è finita al terzo posto del girone - ma peggio delle altre due terze: la nazionale di Pinto torna a casa quasi umiliata.

Tra tre mesi iniziano le eliminatorie per Sudafrica 2010: la vedo malissimo. La squadra non ha gioco, non ha individualità, non mostra né tecnica né preparazione fisica, non c'è intesa, le imprecisioni abbondano... un disastro, che riflette la crisi del calcio di club.

1 commento:

Flavio Ferrari ha detto...

Mas o uniforme até que é legal ...