giovedì 10 gennaio 2008

Libere Consuelo González e Clara Rojas

Secondo El Tiempo sono giá sull'elicottero. Dirette a Caracas.
Ed eccole. Sono libere. Che roba. Incredibile. Sono libere, stanno bene.



E qui, il momento della liberazione, nel Guaviare. "Stiamo bene, torniamo a rinascere. Quelli che sono ancora lí le mandano a dire che continui a lavorare", dicono a Chávez, "mille grazie".

4 commenti:

Roberto ha detto...

finalmente dopo tanta amarezza è arrivata la notizia della liberazione. aspetto di leggere i vari commenti da parte colombiana e come salutano l'evento.
spero si siano aperte le porte per la liberazione di Ingrid Betancourt e la fine delle ormai cinquantenarie ostilità.
un saluto
Roberto

Roberto ha detto...

grazie per l'interesse mostrato.è un piacere ricevere lettori attenti alla realtà sudamericana come te.
a presto
Roberto

Francesco ha detto...

Una buona notizia,anche se poteva andare meglio ovvero con tutti liberi...
Un pó di gossip:dicono che la Cordoba sia andata in vacanza a Porto Rico con una carta di credito del governo venezuelano...eh no!a sto'punto anche io voglio andare ai caraibi a spese di Chávez...!
Saluti dal santander

doppiafila ha detto...

Ciao Roberto, grazie a te ed a presto.
Francesco: la Córdoba come un qualsiasi medico di provincia, in vacanza grazie alle medicine ricettate? Ma dai...:-)
Saluti, Doppiafila