mercoledì 26 marzo 2008

Il nuovo Eldorado

Dopo un lungo tira e molla contrattuale, cominciano a circolare le prime "artist impressions" del nuovo aeroporto di Bogotá. Il loro obiettivo é quello di far contento il popolo ("bello, bellissimo, finalmente") mentre politici ed imprenditori si assicurano che (a) la cosa renda e (b) che i problemi siano il piú possibile concentrati durante il mandato del successore...

2 commenti:

Baltic Man ha detto...

And what about il possibile sviluppo di compagnie low-cost in Colombia, con conseguente notevole incremento di traffico aereo?

doppiafila ha detto...

Eh, caro mio, la vedo male... Anche se un AeroRepubblica da Bogotá ad Armenia per 40 euro in fondo é giá low cost!! ;-)
Saluti, Doppia