giovedì 3 aprile 2008

Al via la campagna elettorale

OK, OK, la campagna per le presidenziali colombiane del 2010 é partita già da un po'; quella che comincia oggi é la copertura di Bogotalia. Ho creato un nuovo tag (Presidenziali 2010) e lo userò per aggregare i miei commenti (e le nostre conversazioni) sul tema.

Cominciamo dall'editoriale de "El Periodico", il giornale "fantasma" uscito qualche mese fa.

La lista dei "presidenziabili", secondo il direttore, é la seguente:

Uribismo (nel Governo):
- Álvaro Uribe Velez, Presidente (a patto che si riformi la costituzione)
- Carlos Holguín Sardi, ministro degli Interni e della Giustizia
- Juan Manuel Santos, ministro della Difesa
- Andrés Felipe Arias, ministro dell'Agricoltura

Uribismo (non nel Governo):
- Germán Vargas Lleras, segretario di Cambio Radical
- Sergio Fajardo, ex sindaco di Medellín

Conservatori:
- Sabas Pretelt de la Vega, ambasciatore in Italia
- Álvaro Leyva, ex candidato presidente
- Andrés Pastrana, ex presidente

Opposizione (PDA):
- Carlos Gaviria, segretario del PDA ed ex candidato presidente
- Luis Eduardo Garzón, ex sindaco di Bogotá
- Angelino Garzón, ex governatore del Valle del Cauca

Opposizione (Liberali):
- Rodrigo Rivera, ex senatore
- Rafael Pardo, ex senatore
- César Gaviria, segretario del partito ed ex presidente

Finché non si farà chiarezza sulla possibilità di una seconda ri-elezione di Uribe però - avverte il direttore - i potenziali candidati faranno bene a non uscire allo scoperto. Il consiglio vale - aggiungo io - sia per gli Uribisti che per l'opposizione: con le attuali percentuali di approvazione del Presidente, uscire allo scoperto come suoi avversari equivale ad un inutile spreco di voti potenziali.

Nessun commento: