martedì 29 aprile 2008

Buscando el muerto rio arriba

Questa espressione si traduce letteralmente in "cercando il morto nel fiume a monte", e si susa quando qualcuno cerca dalla parte sbagliata. Il cadavere, sprovvisto di volontá e di capacita motoria propria, si lascia trascinare dalla corrente e finisce - naturalmente - a valle; cercarlo a monte sarebbe un errore grave, e comporterebbe l'inutilitá della ricerca.

Vladdo, direttore de Un Pasquín, la usa per riferirsi alla proposta di scioglimento del Parlamento colombiano come risposta allo scandalo della parapolitica (ed al conseguente impedimento ad un quarto dei parlamentari, in galera o indagati).

Se il "cadavere" e la delegittimazione della politica colombiana, cercarlo "rio arriba" (ovvero in Parlamento) é una perdita di tempo; per una soluzione efficace, bisogna guardare a valle, verso il Palazzo di Narino...




Nessun commento: