domenica 25 maggio 2008

Tirofijo é morto, dice Santos

"Che fine ha fatto Tirofijo?", gli domanda Maria Isabel Rueda; "deve stare all'inferno", risponde Juan Manuel Santos, Ministro della Difesa.

"Ma quale inferno?", insiste la giornalista di Semana, che ancora non sospetta lo scoop. "Quello dove vanno tutti i criminali morti"; "Dove Tirofijó finirá..." dice la Rueda, usando il tempo futuro. Il dettaglio non sfugge all'intervistato, che sgancia la bomba: "L'informazione che abbiamo é che giá ci é finito".

Nasce cosí, con questa intervista, la notizia del giorno: il numero uno delle FARC, Pedro Antonio Marín, alias Tirofijo, sarebbe morto. O meglio, é morto - almeno secondo El Tiempo. Ed il suo successore sarebbe alias Alfonso Cano, pure lui "circondato" dall'Esercito.

Tempi cupi per le FARC e grande successo per la "Seguridad Democratica". Manca la prova, il cadavere, ma se anche Anncol pare non smentire, allora potrebbe essere tutto vero...

Nessun commento: