mercoledì 2 luglio 2008

Liberata Ingrid Betancourt - le prima parole

Apre la conferenza stampa nella base militare di Catam il Comandante Generale delle Forze Militari Padilla, che chiude col grido "Viva Colombia!".
Segue il Generale Montoya, che dedica questo fatto "senza precedenti nella storia del mondo" al Presidente, al Ministro ed a tutti i soldati colombiani, "che ogni giorno lottano per la felicitá dei colombiani". "Scacco matto alle FARC, gloria eterna all'intelligenza dei militari ed ai soldati colombiani".
Parlano poi i militari liberati, tutti "orgogliosi di far parte dell'istituzione" e grati all'Esercito, al Presidente, al Ministro Santos, a Padilla e a Montoya. Tutti recitano la stessa parte; la maggior parte aggiunge un concetto sull'Esercito (o la Polizia) che non li ha dimenticati. Alcuni si ricordano di menzionare dove e quando sono stati sequestrati all'inizio della loro "recita".

Si avvicina ai microfoni Ingrid.

Nessun commento: