venerdì 8 agosto 2008

Le prime parole di Ingrid Betancourt

Ingrid Betancourt è stata sei anni nella giungla colombiana, senza parlare con altri che non fossero guerriglieri delle FARC o compagni di sequestro.
Appena liberata ha avuto l'opportunità di avere la madre al telefono, su un cellulare prestatole da un militare (o forse dal Ministro della Difesa Juan Manuel Santos, che è a fianco a lei). La madre, la signora Yolanda Pulecio, è importantissima per Ingrid, più di qualsiasi marito e quasi quanto i figli.

Il video qui sotto riporta le sue prime parole, con la mamma, dopo 6 anni che non ne sentiva la voce.



La trascrizione in italiano delle prime frasi:
"Mamma, sono viva, sono libera... Mamma, l'Esercito mi ha liberato...Dobbiamo tutti avere fiducia nell'Esercito, questo è... quello che hanno fatto mamma è la cosa più straordinaria... è una pagina di storia, di grandezza, di eroismo, io mi sento così orgogliosa del mio Esercito, di essere colombiana".

Nessun commento: