domenica 24 maggio 2009

Figlio segreto o millantatore?

Si fa chiamare Pablo Escobar Jr., dirige la Escobar productions (una casa discografica, o almeno cosí afferma), starebbe preparando un documentario sulla famiglia (delirante il preview su YouTube) e lo "zio" Roberto ne conferma l'identità chiamandolo - in modo non troppo convincente - "el sobrino Pablo" in questo video (nel quale lo si vede accarezzare la lapide del presunto padre).

Lui (lo vedete qui a destra) dice di essere figlio di Pablo Escobar, se non si fosse ancora capito. I dettagli nell'intervista de El Tiempo, riportata dal sito pabloescobargaviria.info, tutto dedicato alla vita del Patrón.

Dell'altro ieri l'intervista con il vero figlio, giá JuanPablo Escobar ed ora Sebastián Marroquín Santos, sulla "W". Il link é in fondo al post. Secondo Marroquín il millantatore si chiama (ed é) José Pablo Rodriguez, e lo avrebbe contattato nel 2008 proponendogli una partecipazione ai suoi profitti di figlio illustre in cambio di un riconoscimento sui media. Di fronte al diniego dell'ora architetto, lo avrebbe minacciato di morte via mail, si sarebbe rivolto allo zio Roberto, col quale invece l'alleanza pubblicitaria ha funzionato - in particolare attorno alla cura dell'AIDS che lo zio avrebbe scoperto (!).

Una storiaccia. E la dimostrazione che per molti Pablo Escobar é un mito positivo, un esempio da seguire.


Nessun commento: