venerdì 25 settembre 2009

La Fiat torna in Colombia

Poco meno di un anno fa, gli italo-venezuelani Todeschini annunciarono l'intenzione di rappresentare Fiat in Colombia.

Adesso si cominciano a veder i primi frutti: Colitalia Autos (l'azienda locale) ha annunciato un piano d'investimenti per 15 milioni di dollari, l'apertura di una prima mini-rete di concessionari tra Bogotá e Medellin (qui a destra lo showroom dell'Avenida 19) e l'intenzione di arrivare al 4% del mercato in 4 anni.

Il manager Miguel Arturo Álvarez potrá contare su molti modelli, compresi alcuni importati dall'Europa come la nuova 500.

Nessun commento: